>> Assicurazioni Banche Online Borsa e Mercati Carte di Credito Investimenti Mutui Bancari Prestiti Personali Risparmio >>
,

Home Page + Borsa e Mercati + Borsa Valori : Tutto sulla Borsa Valori anche su internet.

Mappa del sito

 BORSA VALORI

LA BORSA VALORI
Le borse valori, o mercati azionari, sono sostanzialmente dei mercati ove associazioni di agenti di cambio e di venditori di titoli negoziano affari tra di loro, commerciando in titoli sia direttamente che per conto terzi. Le borse valori facilitano il funzionamento degli investimenti attraverso il trasferimento di fondi di investimento e permettendo l' incontro di compratori e venditori di azioni e titoli obbligazionari.
Quando un gruppo di individui si aggrega in una società finanziaria, essi si accordano sul non ritirare i propri capitale dalla società finché non sia realizzato o liquidato lo scopo della società stessa. Tuttavia, se gli investitori originari si trovano senza fondi, possono rifornirsi di liquidità vendendo le loro quote azionarie su un mercato azionario organizzato, o Borsa valori:questo tipo di mercato opera nella maggioranza dei paesi industrializzati occidentali.

LA BORSA VALORI IN ITALIA
In Italia tutte le borse valori sono ufficiali: infatti vengono istituite dallo stato tramite apposite leggi, e sono sottoposte alla vigilanza dei pubblici poteri. Gli organi normalmente preposti ai mercati azionari in Italia sono il ministero del Tesoro, le Camere di commercio, le Deputazioni di Borsa, i Comitati direttivi e gli Ordini professionali degli agenti di cambio. A metà degli anni settanta è entrata in funzione la CONSOB a cui è stato affidato il compito di vigilanza sulle società quotate. In Italia, di conseguenza, l'attività di scambio sui mercati azionari è disciplinata da norme di legge e organi pubblici, oltre che da usi e consuetudini. La più importante Borsa valori italiana ha sede a Milano; altre sedi sono Bologna, Firenze, Roma e in altre città italiane.
L'attività delle borse valori segue ogni anno un calendario prestabilito nelle prima quindicina di dicembre dai Comitati direttivi degli agenti di cambio, che indice i giorni di riunione, le date dei giorni di operazioni di liquidazione e i giorni di Borsa chiusa. Ogni mese si susseguono le operazioni di risposta premi, riporti, compensi, spunta, consegna fogli, correzioni errori, consegna titoli, liquidazione che, tutte insieme, costituiscono la "liquidazione di Borsa". Accanto alla Borsa ufficiale funziona il cosiddetto mercato ridotto, dove si negoziano i titoli mobiliari delle società non ammesse alla quotazione ufficiale.

LE PRINCIPALI OPERAZIONI IN BORSA
La rilevanza dei mercati azionari nelle economie occidentali si è accresciuta particolarmente nel dopoguerra. Non c''è dubbio che gli Stati Uniti rappresentino un punto di riferimento per tutto il mondo per quel che concerne l'organizzazione e la conformazione dei mercati azionari. Vale la pena perciò di citare di alcune delle principali operazioni di scambio che avvengono solitamente sulla borsa statunitense; esse trovano in senso lato dei corrispondenti in operazioni analoghe sulle borse italiane, anche se si vedrà che queste ultime hanno significati specifici diversi. Vi è infatti un'importante differenza di fondo tra l'operare delle borse in Italia e negli Stati Uniti: le operazioni in Italia avvengono prevalentemente mediante contratti o ordini a termine, mentre negli Stati Uniti prevalgono le operazioni a pronti, o per contanti. Tra quelle più importanti ricordiamo per gli Stati uniti: Buying on margin, le Short selling e stop selling e le Option trading. Per le Borse italiane: Contratto a termine, Contratto a premio, Contratto di riporto, Contratto fermo e Ordine al meglio.


LE PRINCIPALI BORSE
Atene - Budapest - Casablanca - Francoforte - Italiana - Madrid - New York - Parigi -  Shanghai - Stoccolma - Tokyo


Copyright © Mondobusiness.net 2008 Business | Tutti i diritti riservati.