Businesse Online  
>> Assicurazioni Banche Online Borsa e Mercati Carte di Credito Investimenti Mutui Bancari Prestiti Personali Risparmio >>
,

Fai www.mondobusiness.net come Pagina Iniziale Inserisci www.mondobusiness.net nei preferiti Manda una email

Home Page + Carte di Credito : Tutto sulle migliori carte di credito anche su internet.

Mappa del sito

CARTE DI CREDITO

LE CARTE DI CREDITO
La carta di credito è uno strumento di pagamento, composto da una carta plastificata con dispositivo per poter in qualsiasi momento riconoscere e di conseguenza rintracciare i dati identificativi del titolare e dell'istituto bancario che ha emesso la carta.
Un primo dispositivo applicato sulla carta risale all'incirca trent'anni fa ed era costituito da una banda magnetica; in seguito per far fronte ai bisogni crescenti di sicurezza e il continuo avanzamento del fenomeno delle frodi, dal 1993 è stato applicato alla carta anche un microchip, rendendola una vera smart card. Rispetto alle carte con la sola banda magnetica le smart card godono di un duplice vantaggio e cioè memorizzano le informazioni in modo sicuro per poi utilizzarle durante la transazione, hanno una maggiore capacità di memoria. Grazie a quest'ultima e al microprocessore interno, le smart card possono essere utilizzate per accedere a più servizi, potendo essere memorizzati sulla stessa carta un maggior numero di dati (identificativi, di accesso, concorsi a punti ecc.); questa caratteristica delle smart card viene chiamata "multi-applicazione". Invece, le carte con sola banda magnetica permettono in genere solo una o due funzioni di pagamento, quali l'accesso diretto al conto (carta di debito, bancomat) e/o l'accesso ad una linea di credito (carta di credito).
La carta di credito viene rilasciata da una banca o da un ente finanziario presso il quale il cliente ha un conto corrente. L'utilizzo della disponibilità della carta varia quindi in funzione dell'affidabilità del cliente.

MA COME FUNZIONANO?
Il sistema di funzionamento delle carte di credito è un processo di autorizzazione del sistema bancario. Questo processo si articola in tre soggetti:
Ente emittente (issuer): è l'azienda che emette la carta di credito. Può essere una banca oppure un ente finanziario. L'azienda emittente conclude un contratto di finanziamento con il titolare della carta. I titolari di carta diventano così  clienti della società emittente e sono coloro che fanno acquisti attraverso l'utilizzo della carta.
Ente esercente (merchant): è l'esercizio commerciale (per esempio negozi d'abbigliamento, supermercati) che, aderendo ad un circuito di pagamento, permette ai propri clienti di pagare attraverso la carta , alternativamente  al denaro  contante. Per aderire al circuito di solito avviene tramite l'intermediazione di una società di gestione terminali (acquirer) che offre servizi di vendita o noleggio POS (Point of sale), contabilizzazione e rendicontazione dei pagamenti, reportistica e gestione delle controversie, comunicazione flussi informativi da e verso i circuiti stessi.
Circuito di pagamento: è l'azienda che si occupa di far veicolare, attraverso la propria rete di comunicazione, le richieste e le autorizzazioni alla spesa. La rete del circuito si allarga attraverso la delega alle società di gestione terminali ad installare i POS, rappresentabili come terminazioni della rete, presso nuovi punti vendita. Il circuito si occupa anche delle operazioni di contabilizzazione e pareggio delle partite contabili (settlement) sulle posizioni dei singoli titolari ed esercenti. Queste informazioni sono inviate all'ente emittente ed alla società di gestione terminali che mantengono aggiornati i loro rapporti sia con i titolari e sia con gli esercenti. I principali circuiti mondiali sono Visa,  American Express, JCB, China Union Pay (CUP) e MasterCard, Diners,.
La carta di credito è, quindi, uno strumento che consente di poter pagare dopo aver acquistato. Sulla carta sono riportati le generalità del titolare, il numero della carta e la  scadenza. Il titolare è tenuto a porre la sua firma nello spazio predisposto. La transazione di vendita coinvolge tre soggetti con i rispettivi rapporti, ovvero:
Il titolare della carta si impegna a restituire all'emittente della carta l'intero importo della transazione nei tempi e nei modi prestabiliti dal contratto.
Il fornitore eroga i beni o servizi richiesti dal cliente.
L'istituto emittente si impegna a pagare al posto del cliente quanto dovuto, e se ci sono delle commissioni pattuite a loro netto.
Quindi, il cliente può fare a meno dell'uso dei contanti, il fornitore non riceve assegni quindi non si pone il problema se lo stesso è insolvente, e l'istituto che per il servizio offerte si trattiene la sua commissione. Oltre che come strumento di pagamento, la carta può essere utilizzata dal cliente come strumento di prelievo allo sportello automatico ( Bancomat) mediante l'inserimento del codice segreto consegnato insieme alla carta.

PRINCIPALI TIPOLOGIE DI CARTE DI CREDITO
Le più importanti tipologie di carte di credito sono:
Carta di credito bancaria: rappresenta il classico strumento di pagamento emesso da una banca, generalmente come servizio gratuito in aggiunta all'apertura di un conto corrente. Consente il pagamento dilazionato della merce acquistata di un breve periodo, di solito tra i pochi giorni ed i due mesi a seconda del contratto sottoscritto e senza oneri finanziari aggiuntivi per chi acquista.
Carta di credito revolving: rappresenta lo strumento di pagamento emesso da una banca o istituto finanziario che consente di poter pagare a rate la merce acquistata. Ovviamente la rateizzazione comporta un costo aggiuntivo per l'acquirente dovuto agli interessi da pagare sul finanziamento, entro un importo massimo che viene chiamato fido. Se poi  il saldo del conto corrente è negativo tanto da superare l'importo del fido, il cliente allora dovrà pagare anche una commissione generalmente chiamata "di massimo scoperto". Gli oneri di gestione rappresentano un valore molto elevato considerata l'elevata frammentazione degli utenti. In Italia solo negli ultimi anni il mercato delle carte revolving sta conoscendo, così come in tutti i paesi più evoluti, un forte sviluppo. Le aspettative di crescita sono state per il 2007 circa del 20/25% tendente in aumento per il 2008.
Carta di credito co-branded: rappresenta lo strumento di pagamento emesso da una banca o istituto finanziario insieme con una terza azienda che ha la funzione di rendere più facile la distribuzione dello strumento presso la propria clientela offrendo servizi aggiuntivi volti alla fidelizzazione dei possessori della carta di credito. Il funzionamento è lo stesso per tutte le tipologie di carte.
Carta di credito prepagata: è una carta a scalare d'importo. Sostanzialmente è una sorta di carta elettronica che può essere ricaricata su richiesta del titolare. Per cui non necessita di avere un conto corrente su cui essere appoggiata. Con l'avvento di internet questa carta ha avuto rapida diffusione anche in Italia in quanto l'eventualità di sottrazione o perdita del codice mette a rischio solo gli importi presenti nella cartai.
C'è poi una tipologia  di carte di credito che è data dalle cosiddette carte privative. Si tratta di carte emesse da una struttura creditizia a utilizzo esclusivo di una azienda industriale o da una società commerciale per i propri clienti. Le aziende le distribuiscono ai loro clienti per incrementare la fidelizzazione al proprio marchio.

AMERICAN EXPRESS
E' la Carta di credito che permette di spendere grazie alla flessibilità di pagamento.
Offerta: gratuita il primo anno e dal secondo è gratis a vita se la usi!
Barclaycard
E' la Carta di credito che permette di avere un credito sempre a disposizione,flessibilità di rimborso, garanzia antifrodee acquisti su internet agevolati.
Offerta: gratuita il primo anno e dal secondo è gratis a vita se la usi!
CARTA MYA
La nuovissima carta di credito del gruppo Ducato che permette la personalizzazione della stessa senza costi aggiuntivi. L'unica carta che ti fa sentire libero da impegni.
Garantisce il massimo della sicurezza anche su internet.
MASTERCARD
E' la Carta di credito che permette di di avere un credito sempre a disposizione e spendere grazie a una flessibilità di pagamento.
Offerta: gratuita il primo anno e dal secondo è gratis a vita se la usi!
POSTPAY
E' la Carta di credito postale che permette di spendere ovunque grazie a una straordinaria flessibilità di pagamento.
Offerta: gratuita il primo anno e dal secondo è gratis a vita se la usi!
VISA
E' la Carta di credito che permette di spendere grazie a una straordinaria flessibilità di pagamento.
Offerta: gratuita il primo anno e dal secondo è gratis a vita se la usi!

CARTE DI CREDITO
American Express - Barclaycard - Mastercard - Postpay - Visa


Copyright © Mondobusiness.net 2008 Business | Tutti i diritti riservati.